La verità sulle auto elettriche

Sicuramente avrai già sentito gli effetti della contaminazione dell’aria che respiriamo ogni giorno che passa. (Specialmente nelle grandi città). In alcuni centri come Città del Messico, Santiago, Mosca, ecc. le radio lanciano questi avvisi:

  • Attenzione, oggi il livello di inquinamento è alto.
  • Anziani e bambini non devono uscire di casa.
  • Coloro che praticano degli sport non devono farli oggi.
  • Gli asmatici devono utilizzare delle bombole portatili di ossigeno.
  • La maggioranza delle persone deve utilizzare una mascherina.

Per risolvere questa situazione, che comincia ad essere una calamità mondiale, è deve esistere una soluzione! Non credi? Continua la lettura di La verità sulle auto elettriche

La Sindone di Conegliano

Nel 1967 i coniugi Cavicchi a San Giovanni Rotondo incontrarono Padre Pio. Al commendatore cadde un fazzoletto, il frate lo raccolse e glielo consegnò. Nel 1969, secondo il racconto di Cavicchi, il fazzoletto mostrò ai due lati i volti di Gesù e del frate di Pietrelcina. Ora la teca col fazzoletto è custodita in un convento. L’esperto della Sindone di Torino: “Si tratta di un’immagine achiropita, ovvero non prodotta da mano d’uomo”.

Sindone di Conegliano Continua la lettura di La Sindone di Conegliano

Trovato microchip nel teschio di Napoleone

PARIGI – Durante le analisi dei resti mortali di Napoleone Bonaparte gli scienziati sono rimasti sconcertati dal ritrovamento di un microchip lungo poco più di un centimetro incastonato nel cranio.

L’unica ipotesi presa in considerazione fino ad ora è che si tratti di un impianto alieno. Che l’imperatore francese fosse stato rapito e successivamente controllato dagli alieni? Continua la lettura di Trovato microchip nel teschio di Napoleone